Thursday, 23 August 2007

Something wicked this way comes...

Non voglio cadere in trappole complottistiche alla X-Files, né leggere segnali o significati particolari negli eventi della vita di tutti i giorni. Però dopo appena due mesi di residenza in Inghilterra, inizio ad avere paura di trovarmi di fronte alle piaghe d'Egitto in salsa Worchester.
Prima le piogge e inondazioni, poi l'afta epizootica e adesso... le lumache!
Tutta la pioggia e l'assenza di Sole dai cieli locali hanno portato a un proliferare di lumache. Ma non pensate a quelle lumache carine, con la casetta portatile, no, no! Qui si parla di un'invasione di quelle orrende e viscide lumache senza casa al seguito.
All'inizio pensavo di essere io ad esagerare: è vero che ce ne sono tante, al mattino il tragitto da casa alla stazione è diventato praticamente un percorso a ostacoli per evitare di spiaccicarle, però fino a ieri mi dicevo che sono in una zona molto verde e quindi è normale ci sia una concentrazione maggiore di animali e animaletti. Evidentemente non è così, visto che pure la
ne parla.
Mia mamma potrebbe consigliarmi una serie di metodi molto crudeli per eliminarle (ma qui il sale grosso non si trova...), però penso che non mi preoccuperò più di tanto, almeno fino a quando non le vedrò arrampicarsi lungo i muri di casa!

No comments:

Post a Comment