Monday, 17 September 2007

Tofu, Joy Division e ballerini inutili

Stasera mentre i peperoni ripieni ai pomodorini, peperoncino e doufu erano in forno, a cuocere la loro strada verso il mio stomaco, io mi sono sintonizzata su Radio Due via streaming.
Radio Due è la mia stazione radio preferita: non che l'ascolti moltissimo (un po' mi mancano pure le continue interferenze di Radio Maria, ora pro nobis: sarà la distanza o che questo è un paese protestante?), ma ci sono legata per via di tanti, tanti ricordi: da bambina ascoltavamo sempre Radio Due, su quella fantastca radio nera ITT, residuato degli anni Settanta dei miei genitori, e anche se non ricordo che musica trasmettessero, mi rimane la sensazione di casa e pomeriggi pacifici e tranquilli.
Oggi Radio Due trasmette alcune delle mie trasmissioni preferite, come "Caterpillar", "610" e "Alle otto della sera". E, ultimo ma non per importanza, il mio programma radiofonico preferito, nonché distributore automatico di stimoli quotidiani: "Dispenser".
Dopo le ferie estive, oggi riprendeva la programmazione abituale. La prima puntata della stagione, la prima puntata non condotta da Matteo Bordone (Freddie Nietzsche,il suo
che abbraccia i cavalli, è una delle mie letture preferite), la prima puntata con una nuova voce, quella di Federico Bernocchi.
Il programma rimane bello e interessante, e non ha deluso; stasera si è iniziato con un omaggio a Tony Wilson, un servizio sul film di Anton Corbin sui Joy Division e una canzone degli Happy Mondays (anche se Bez non era un ballerino inutile, magari un ballerino tossico, ma non inutile) e si è finito per parlare del Mile High Club.
Trenta minuti di musica, libri, cinema, varie ed eventuali che spazia da un capo all'altro del mondo e della vita. Il tutto accompagnato da una Leffe e dai miei peperoni. Cosa manca per rendere il tutto perfetto?!? Credo un po' di cumino e semi di sesamo, altrimenti era tutto molto buono.
peperoni

No comments:

Post a Comment