Tuesday, 9 October 2007

Cosa bolle in pentola




I miei nove giorni di ferie in Italia sono volati via veloci come non mai e prima ancora di riuscire a dire "neh" mi sono ritrovata a Caselle ad aspettare il volo che mi avrebbe riportato a Londra. Mi sono bastati questi pochi giorni per farmi assalire da un po' di nostalgia (canaglia, direi). So che fino a Natale sentirò la mancanza di molte cose: il coniglio come solo mia mamma sa cucinare, il gelato di Grom, Piazza Carlina.
Ovvio e scontato, ma lo scrivo lo stesso, sentirò pure la mancanza delle persone: la famiglia, gli amici, gli ex-vicini di casa.
Sono di nuovo a Surbiton e, manco a farlo apposta, fuori piove e fa freddo. I miei vicini si rinchiudono in casa e le possibilità di non dico parlargli, ma almeno salutarli, rimangono bassissime. Come se tutto ciò non bastasse, il coniglio rimane ancora difficile da trovare.
Ci sono comunque alcuni lati positivi: ho ancora abbastanza Nutella e San Simone per i prossimi mesi, non mi hanno rubato la bicicletta e la pianta di peperoncino non è proprio morta... è solo leggermente seccata, così ora ho anche del fantasctico olio al peperoncino pronto all'uso.
Sto rientrando nella mia routine di tutti i giorni: per ora nessuna nuova piaga d'Inghilterra è apparsa all'orizzonte (dopo la malattia della lingua blu... siamo a quattro in quattro mesi, mi sembra un'ottima media); il treno non ha ancora subito tremendi ritardi a causa delle foglie e Metro continua a fornirmi il sudoku, i fumetti e le notizie su Amy Winehouse e Pete Doherty, senza i quali la mia mattina non sarebbe completa.
Qualcosa in realtà è successo a Surbiton e ancora mi stupisco che nessuno in Italia ne abbia fatto menzione alcuna! Il Vaticano ha negato che ci sia qualcosa di miracoloso o sacro nelle presunti apparizioni della Madonna sul tronco di un pino qua a Surbiton. La notizia è finita anche sulla
BBC: considerando che gli UFO li hanno già avvistati, con che cosa verranno deliziate le cronache cittadine nei prossimi mesi?

No comments:

Post a Comment