Thursday, 18 October 2007

Il Jukebox di Pandora

Dopo aver passato buona parte di lunedì sera a mettere insieme il porta CD B(r)enno (guai ai giunti!), la cosa più logica che potessi fare era metterci i miei cd in bella mostra. Che ci vuole? Nulla, basta aprire lo scatolone in cui ho depositato i miei cd quando ho traslocato, prendere i cd e via! infilarli nei vari ripiani. Facile, vero?
Ceeerto, facile, facilissimo! Se non fossi un'ossessiva compulsiva sarebbe facile, facilissimo! Purtroppo è verità universalmente riconosciuta che se qualcosa può andare storto lo farà.
Sono partita bene: tutti i cd di De André erano ordinati e vicini, e dopo è stato il turno di Gershwin; i Clash e Wang Fei sono stati un gioco da ragazzi, più facile che rubare le caramelle a un bambino.
Chiunque di voi che abbia ascoltato sia i Clash che Wang Fei potrebbe pensare che metterli sullo stesso ripiano (per non estendere il discorso all'intera discoteca) sia un accostamento un po' originale, ma non è questo il momento per simili piccoli e marginali elementi. Con un veloce calcolo mentale sono arrivata alla conclusione che non mi ci sarebbe voluta più di mezz'ora per finire di svuotare la scatola. Come diceva Antonello (che al momento è fra "Meteora" e "I canti del Gobi": non fatemi domande, un giorno potrei rispondervi), la matematica non sarà mai il mio mestiere. Infatti i calcoli erano completamente sballati
Tutto è iniziato con una semplice e innocente domanda: dove diavolo è finito "Sinchronicity"? Per quale motivo non è vicino a "Ghost in the machine"??? La risposta è stata: non lo so, ma so che è da qualche parte e mi basta cercarlo per trovarlo.
Col senno di poi, avrei dovuto capire: ero inequivocabilmente davanti all'inizio della fine; ma il falso miraggio di una serata passata ad oziare sul divano mi ha tratto in inganno e quando mi sono accorta dei pericoli che correvo era ormai troppo tardi. Mi fossi fermata al "non lo so", invece di riprendere fiato e dire cretinate, nulla di ciò che è successo dopo sarebbe accaduto.
Mezz'ora più tardi non solo non avevo finito di riordinare, non solo non ero spaparanzata sul divano a mò di balena spiaggiata, ma il pavimento della cucina era invaso di custodie aperte di cd; non paga di aver perso dei cd, ho scoperto che molti superstiti erano finiti nelle custodie sbagliate, per cui ho deciso di riordinare pure loro.
Mi ci sono volute cinque ore per finire tutto. Spero solo che stanotte i miei sogni non siano più popolati da cd che mi inseguono su e giù per Victoria Road. Dovrei anche chiedermi dov'è finito il Greatest Hits dei Bee Gees, ma forse è meglio se rimando la domanda a data da destinarsi.

No comments:

Post a Comment