Tuesday, 4 December 2007

Sufganiot, ovvero perché bisogna comprare prima gli ingredienti e poi cucinare

Cosa sono le sufganiot?
Dicesi sufganiot il dolce tradizionale della festa di Hanukkah. Sono simili ai bomboloni, fatte con un impasto simile a quello delle ciambelle americane, sono fritte nell'olio, hanno il ripieno di marmellata e una bella spolverata di zucchero a velo. Mi piacciono davvero tanto, così il commento di Mont mi ha fatto venire voglia di mangiare sufganiot: quindi perché non prepararne un po'?
Magari state pensando che il blog stia per trasformarsi in un blog culinario. Nessuna paura: per quanto mi piacciano i blog di cucina, quelli che prendono spunto dalle ricette per parlare di cibo, ma non solo cibo, sono anche cosciente del fatto che non sono assolutamente portata per questo tipo di scrittuta. Richiede metodo, attenzione e un livello di cura per i dettagli che non sempre possiedo.
La prova (semmai ne avessi avuto bisogno) l'ho avuta stasera: sono arrivata a casa, ho preso una terrina, aperto l'anta del mobile della cucina e... mi sono accorta di non avere abbastanza farina. E pochissimo lievito. E come faccio a friggere le sufganiot se sono agli sgoccioli dell'olio???
Scommetto che i blogger culinari seri questi problemi non ce li hanno! Comunque, lungi dal tirarmi indietro, mi sono ugualmente dedicata alla cucina ebraica. Questo sarebbe il punto perfetto per una foto. Peccato che il numero totale di sufganiot fosse molto singolo e l'unica ciambellina me la sia mangiata a fine cena: era molto buona finché è durata.

No comments:

Post a Comment