Thursday, 3 July 2008

Chiuso per ferie

Valigia, passaporto e macchina fotografica sono pronti. Io quasi: ancora un giorno di lavoro e poi sono ufficialmente in ferie.
Torno a Torino per soffiare sulle 30 candeline, ma soprattutto per rilassarmi un po', godermi la famiglia e gli amici e passare da Grom a controllare qual è il gusto del mese.
Per una decina di giorni il computer sarà staccato e anche il mio cervello. Qualcuno potrebbe obiettare che non c'è molta differenza dallo stato abituale della mia materia grigia. E io potrei arrabbiarmi o indispettirmi di fronte a simili commenti.
Ma stasera, anzi notte, sono felice e in pace con il mondo e lascio correre.
Ah, bentornata Ingrid.

No comments:

Post a Comment