Friday, 1 May 2009

ranting like an old spinster (that's what I am)

Considerata la fortuna che ho portato a Rebellin, non faccio nessun commento sull'influenza suina. Nemmeno sul fatto che al momento per me la pandemia è più nel cervello degli pseudo-giornalisti che si stanno divertendo con un po' di terrorismo psicologico.
Siamo con le pezze alle mutande, metà del mondo finanzia le guerre che insanguinano l'altra metà, da una statistica è emerso che in Inghilterra le forze dell'ordine abusano dei poteri straordinari di "stop and search" e stiamo perdendo un po' alla volta tutte le nostre libertà civili e, ancora più grave, non ce ne frega niente.
Non fosse stato che ci sono stati casi anche negli USA e in Europa, di quello che capita in Messico non ce ne sarebbe fregato molto.
Però, ripeto nessun commento, non si sa mai. Oink Oink.
Anche se mi domando quante mail dovranno spedirmi in ufficio per ripetermi che è importante non lasciare fazzoletti sporchi in giro, starnutire utilizzando un fazzoletto (da non lasciare in giro dopo, ovviamente) e che bisogna lavarsi le mani con acqua e sapone.

No comments:

Post a Comment