Thursday, 7 October 2010

Tenera, nel più semplice dei versi

La prima volta che Diego mi ha parlato di "Tenera" eravamo seduti all'ombra lungo la Senna. Poco distante da noi, un tizio con tutta l'aria del cameriere in pausa si fumava una sigaretta e giocherellava con l'iPod.


Mi ha parlato della canzone, del fatto che avesse fatto il fotografo "ufficiale", mi ha raccontato di Bruno del Pronto Intervento Vespe.


I mesi sono passati, ma ogni tanto qualche accenno alla canzone veniva fuori, al fatto che il CD era a buon punto, che c'era la presentazione ufficiale e così, parla oggi e parla domani, poco prima di tornare in Inghilterra Diego me l'ha regalato il cd. Il gruppo si chiama Blu Banana e il cd contiene 3 canzoni: "Un'emozione a tempo", "Tenera" e "Sarebbe".


Sarà il fatto che questa produzione l'ho vista crescere ed evolversi attraverso gli occhi di Diego...
Sarà il fatto che mi ricorda tante cose, belle e brutte, degli ultimi mesi e che nei testi delle canzoni ritrovo emozioni e sensazioni ancora fresche sulla pella...
Sarà il fatto che sono davvero belle canzoni e quando ti entrano in testa non ti escono più...


Sta di fatto che il loro cd, sulla mia scrivania qua a Woking, è il solo che ho portato con me.
Sta di fatto che queste tre canzoni non posso mancare nella playlist del mattino e che se vedete una che saltella a metà di Maybury Road sono io all'altezza dell'assolo di chitarra di "Tenera". Ho provato pure ad accennare qualche piccolo passo di danza, ma ho avuto la sfortuna di farlo quando sopraggiungeva un pendolare in ritardo che mi ha bruscamente scostato e allegramente mandato a fanculo. Ma io non me la sono presa (troppo), perché lui non poteva sapere cosa si perdeva.


Visto che il cd ha pure il video clip, non ho mai pensato di cercarlo online. L'altro ieri però, mentre saltavo di pala in frasca con la leggiadria di un ippopotamo del delta dell'Okavango, ho scoperto che il video è pure sul tuTubo.
Quindi:


No comments:

Post a Comment