Friday, 19 August 2011

Prossima uscita

Che fate ancora lì seduti davanti al pc? Correte in libreria a prenotare la vostra copia di: "L'arte del trasloco (l'enciclopedia sotto le mutande)", scritto dalla vostra imbrattacarte di fiducia.

a breve nelle più malfamate librerie...


Ok, il libro non l'ho scritto, per ora.

E no, non credo esista nessuna casa editrice a nome "Esageruma Nen Editore".
Ma intanto io ho già pronto il retro di copertina!

Nelle prossime settimane sarò probabilmente più stressata, lunatica e suscettibile del solito, ma penso sia un fatto naturale.
Qualche mese fa ho detto a un mio amico che tornare a Londra è stato un po' come cercare di indossare il vestito preferito delle superiori: ti dici che ti piace ancora, ma in realtà ciò che ti piace sono i ricordi che quel vestito ti riporta alla mente. Tu sei cambiata, lui pure, non è immaginabile pensare che ti vada ancora bene e che, guardandoti allo specchio, possa piacerti

Quando sono tornata a Londra l'anno scorso, parte di me sapeva tutto ciò, ma non voleva accettarlo. Forse è stato uno sbaglio e ne ho pagato le conseguenze.
Ma non mi riesce molto bene il guardarmi all'indietro e rimuginare su ciò che sarebbe potuto essere e invece non sarà mai.

Quindi mi sono rimessa in piedi, anche se l'equilibrio è precario il più dei giorni, ma mi aiuta sapere che ci sono tante persone che mi vogliono bene in questo paese, in Italia, in America (Brenda!) e spero anche in Olanda, la mia prossima meta. 

2 comments: